Unìco boutique hotel d’arte

/arte ed eventi

Conversazione con Ignazio Schifano


giugno 2019

Dall'immagine realistica di un oggetto ad una delle sue possibili forme di astrazione. Immaginare realtà differenti ed osservare ogni cosa pensando ad altre soluzioni è stato sempre lo sforzo mentale di molti artisti importanti.
Capire l’arte contemporanea e le sue svariate possibilità di bellezza.


IGNAZIO SCHIFANO
Palermo, 1976.
Vive e lavora tra Palermo e Roma.
Dopo i primi anni a Palermo, trasferitosi a Londra, Schifano si forma come restauratore. Durante l’esperienza Londinese, sperimenta tecniche miste e utilizzo di materiali ibridi conferendo così nuovo spirito alle sue opere.
Rientrato a Palermo riprende la sua prima passione, la pittura. Nelle sue opere confluisce la sua sicilianità, espressa con i colori e con gli oggetti che rappresenta, come le giostre, le mongolfiere, le ruote ed i cappelli, con il vissuto londinese, che si esprime con i toni scuri, e che mostrano l’insofferenza dell’artista verso il mondo e verso le ingiustizie come quella dei sogni irrealizzati.
L’artista con le sue opere e nelle sue opere racconta gioie ed angosce, la grandezza della condizione umana e la fugacità della vita.
La pittura di schifano è una pittura fatta di contaminazioni.

/altri eventi